136 Visualizzazioni

Emergenza Immigrazione: Salvini vuole un nuovo decreto sicurezza

26 Ago 2023 - Italia

Emergenza Immigrazione: Salvini vuole un nuovo decreto sicurezza

Matteo Salvini, a Pinzolo, ha sottolineato l’urgenza di un nuovo decreto sicurezza già per il mese di settembre. Secondo il vicepremier, l’Italia non può essere l’unico punto di arrivo per migranti provenienti da diverse parti del mondo. La posizione del leader della Lega mette in luce le crescenti preoccupazioni riguardo all’arrivo di migranti e la necessità di un intervento europeo più deciso in materia.

I confini italiani e l’Europa

“L’emergenza sbarchi? Io da ministro per aver bloccato e quasi azzerato gli sbarchi, ho vinto diversi processi”, afferma Salvini, sottolineando il suo ruolo nel controllo dell’immigrazione. L’accento è posto sul fatto che i confini italiani sono anche confini europei. Con l’Italia che contribuisce in modo significativo al bilancio dell’UE, Salvini sostiene che la difesa dei confini dovrebbe essere una priorità condivisa a livello europeo.

La Costituzione e il presidente Mattarella

Riguardo alle parole del presidente Mattarella, Salvini ribadisce il suo impegno costituzionale, affermando: “Sono un ministro, ho giurato sulla Costituzione e per me quello che dice la Costituzione è legge”. Questo dimostra una chiara dedizione al suo ruolo e al rispetto delle leggi italiane.

Manovra e fondi

Il ministro delle Infrastrutture non ha tralasciato di parlare della manovra, sottolineando la volontà della Lega di investire in stipendi e pensioni. Salvini ha anche toccato il tema del Reddito di cittadinanza, suggerendo che quei fondi potrebbero essere meglio utilizzati per sostenere i lavoratori.

Il ddl sulla castrazione chimica

Salvini ha anche affrontato il delicato argomento della castrazione chimica, in risposta ai recenti e inquietanti episodi di pedofilia. L’idea, come sottolineato dal leader della Lega, è quella di introdurre misure più severe per i reati più gravi e per i recidivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: