115 Visualizzazioni

Il Futuro dei Viaggi Papali: Bergoglio Riflette sulle Sue Prossime Mete

4 Set 2023 - Italia

Il Futuro dei Viaggi Papali: Bergoglio Riflette sulle Sue Prossime Mete

La questione dei viaggi papali è tornata al centro dell’attenzione durante l’ultimo volo di ritorno del Pontefice dalla Mongolia. Papa Francesco ha condiviso le sue riflessioni sulla prossima tappa del suo percorso, ponendo l’accento sulle crescenti difficoltà fisiche che incontra nel viaggiare rispetto agli inizi del suo pontificato.

“Sugli altri viaggi c’è Marsiglia e poi c’è qualcuno in un Paese piccolo dell’Europa e stiamo vedendo se possiamo farlo ma, dico la verità, per me adesso fare un viaggio non è tanto facile come all’inizio, ci sono delle limitazioni nel camminare e questo limita, ma vediamo”, ha dichiarato il Papa ai giornalisti presenti sull’aereo.

Sebbene le sfide fisiche rappresentino un ostacolo crescente, la determinazione del Papa di continuare a costruire ponti con diverse nazioni rimane forte. Una delle destinazioni in discussione è il Vietnam. Sul rapporto con il Paese asiatico, Papa Francesco ha affermato: “Con il Vietnam il dialogo è aperto, con i suoi più e i suoi meno, ma è aperto e lentamente si va avanti. Qualche problema c’è stato, ma è stato risolto.”

Rispetto alla possibilità di una visita in Vietnam, Bergoglio ha condiviso una prospettiva a lungo termine, suggerendo che, se lui non dovesse riuscire a fare il viaggio, il suo successore potrebbe intraprendere l’importante missione. “Sul viaggio in Vietnam, se non andrò io, – ha osservato Bergoglio come riporta Vatican news – di sicuro andrà Giovanni XXIV. È sicuro che ci sarà, perché è una terra che merita di andare avanti, che ha la mia simpatia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: