161 Visualizzazioni

Biden trema: lo Shutdown minaccia la sua Agenda di Governo

30 Set 2023 - USA

Biden trema: lo Shutdown minaccia la sua Agenda di Governo

Negli Stati Uniti, lo spettro dello shutdown, il blocco amministrativo dovuto alla mancata approvazione del bilancio, si fa sempre più concreto. Kevin McCarthy, presidente della Camera dei rappresentanti, non è riuscito nel tentativo di scongiurare la crisi, con la Camera che ha respinto il provvedimento che avrebbe evitato il blocco con 198 voti a favore e 232 contrari.

A meno di sviluppi inaspettati nelle prossime ore, gli uffici del governo americano potrebbero chiudere a mezzanotte di sabato. Questa non sarebbe una situazione senza precedenti per gli USA: l’ultima volta che il paese ha affrontato uno shutdown è stato nel 2019, e sarebbe la 22esima volta negli ultimi 50 anni.

La politica, come spesso accade, ha giocato un ruolo fondamentale in questa impasse. Sebbene il Senato abbia raggiunto un accordo bipartisan martedì scorso, mirato a evitare la sospensione dei servizi fino al 17 novembre, la maggioranza repubblicana alla Camera non ha mostrato la stessa disponibilità al compromesso. Questo nonostante un accordo raggiunto a maggio tra il presidente Joe Biden e Kevin McCarthy, accordo che poi è stato respinto dai membri del GOP.

Implicazioni Economiche dello Shutdown

Lo shutdown avrebbe ramificazioni profonde per l’economia statunitense. L’ufficio di bilancio del Congresso ha stimato che lo shutdown record del 2018-2019, durato 35 giorni, ha avuto un costo di 11 miliardi di dollari per l’economia nel semestre successivo. Ma non si tratta solo di numeri: alle spalle di questi ci sono milioni di vite umane.

I dipendenti federali sono coloro che risentono maggiormente delle ripercussioni di uno shutdown. Di questi, quattro milioni vedrebbero sospesi i loro stipendi e alcuni potrebbero persino perdere il lavoro. Tuttavia, coloro che lavorano in settori essenziali, come militari o operatori sanitari, sarebbero costretti a lavorare senza ricevere stipendio.

All’origine dello Shutdown

La radice del problema risiede nell’Antideficiency Act, una norma costituzionale che impedisce al Tesoro USA di spendere denaro senza l’approvazione di una legge. Questo rende l’approvazione del bilancio federale cruciale. Tuttavia, le tensioni tra democratici e repubblicani stanno rendendo difficile trovare un accordo, minacciando il normale funzionamento del governo e la stabilità economica del paese.

In conclusione, mentre la politica americana rimane in uno stallo, milioni di cittadini si trovano nel mezzo di una battaglia che potrebbe avere gravi ripercussioni sulla loro vita quotidiana e sulla salute dell’economia nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: