58 Visualizzazioni

Biden-Ruto: Una Nuova Era di Collaborazione tra Stati Uniti e Africa

23 Mag 2024 - Mondo

Il Presidente Biden accoglie William Ruto alla Casa Bianca, segnando un passo significativo nelle relazioni USA-Kenya in un momento critico per la competizione globale in Africa.

Biden-Ruto: Una Nuova Era di Collaborazione tra Stati Uniti e Africa

L’incontro con il Presidente William Ruto offre a Joe Biden un’occasione per dimostrare il suo impegno verso l’Africa. Attualmente, gli Stati Uniti sembrano essere in ritardo nel loro coinvolgimento con il continente. Rivali strategici come Russia e Cina sfidano le tradizionali aree di influenza occidentale, rendendo questa visita cruciale.

Le relazioni con gli alleati africani

Le relazioni con altri alleati africani sono sotto pressione. Una volta, sarebbe stato improbabile che Ruto venisse accolto alla Casa Bianca con tanto sfarzo. Accusato di crimini contro l’umanità dalla Corte Penale Internazionale, il caso contro di lui è caduto e Ruto si è reinventato come partner indispensabile per gli Stati Uniti.

Il ruolo di Ruto

Nonostante i sospetti persistenti sulla sua democraticità, l’ambasciatrice degli Stati Uniti in Kenya, Meg Whitman, afferma che la mancata partecipazione di Ruto a una sessione congiunta del Congresso è solo una questione di agenda. Whitman, ex CEO di eBay e Hewlett Packard, è una sostenitrice del potenziale di investimento del Kenya come hub tecnologico.

Il Kenya come partner strategico

Il Kenya, sotto la guida di Ruto, ha rafforzato il suo ruolo come centro diplomatico e commerciale della regione, diventando uno “stato ancorante” per gli Stati Uniti. Nonostante le proteste interne per la gestione dell’economia, Ruto è diventato un sostenitore dell’Africa su questioni come il cambiamento climatico e la riduzione del debito.

La cooperazione in materia di sicurezza

Il Kenya è anche un importante partner per la sicurezza in Africa orientale. La promessa di inviare polizia kenyota ad Haiti ha soddisfatto Washington. L’unica telefonata fatta da Biden a un leader dell’Africa subsahariana lo scorso anno è stata a Ruto, riguardo alla guida di una forza multinazionale in Haiti.

La visita di Stato

Gli analisti sospettano che la visita di Stato sia in parte volta a compensare la mancata visita di Biden in Africa, promessa durante un grande vertice di leader africani a Washington due anni fa. Da allora, Biden è stato distratto da crisi altrove, come le guerre in Ucraina e Gaza.

Strategie statunitensi in Africa

La nuova strategia dell’amministrazione punta a trasformare le relazioni con i paesi africani in partenariati più equi. Ruto è visto come un esempio di questo approccio. Tuttavia, gli Stati Uniti hanno subito battute d’arresto in Africa occidentale, con paesi come il Niger che si avvicinano a Russia e Iran dopo colpi di stato.

Competizione globale

La competizione degli Stati Uniti in Africa è in aumento. La Cina investe nel continente da due decenni, mentre nuovi attori di medio livello, come la Turchia e i paesi del Golfo, guadagnano terreno. Un sondaggio Gallup ha mostrato un calo del potere di attrazione degli Stati Uniti, mentre la Russia è diventata più popolare.

Prospettive future

L’amministrazione Biden ha avuto successo in alcuni sforzi, come l’investimento nel Corridoio di Lobito, una linea ferroviaria che attraversa Angola, Congo e Zambia. Questo progetto ha mostrato che gli Stati Uniti possono parlare il linguaggio che gli africani comprendono, fornendo leve per discutere di democrazia.

La “nuova corsa” all’Africa

Alex Vines, capo del Programma Africa presso Chatham House, sottolinea che molti paesi africani desiderano una varietà di partenariati. La leadership africana, con una visione a lungo termine, può trarre vantaggio dalla competizione. Ruto è visto come uno dei leader capaci di farlo. C’è un “gioco di scacchi” in corso, con il continente africano attivo e capace di sorprendere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: