250 Visualizzazioni

Masoud Pezeshkian è il Nuovo Presidente dell’Iran: Vittoria con il 53,7% dei Voti sul Conservatore Jalili

6 Lug 2024 - Geopolitica

Con il 53,7% dei voti, Masoud Pezeshkian ha trionfato nel ballottaggio contro Saeed Jalili. Migliaia di iraniani festeggiano per le strade, segnando l'inizio di una nuova era politica nel Paese.

Masoud Pezeshkian è il Nuovo Presidente dell’Iran: Vittoria con il 53,7% dei Voti sul Conservatore Jalili

Masoud Pezeshkian è il Nuovo Presidente dell’Iran

Il riformista Masoud Pezeshkian ha vinto il ballottaggio presidenziale iraniano di ieri, ottenendo il 53,7% dei voti contro il 44,3% del conservatore Saeed Jalili. Nelle sue prime dichiarazioni dopo la vittoria, Pezeshkian ha affermato: “Tenderemo la mano dell’amicizia a tutti. Siamo tutti gente di questo Paese, c’è bisogno di tutti per il progresso di questo Paese”, citato dalla TV di Teheran.

Un Cardiochirurgo di Successo

Pezeshkian, che compirà settant’anni a settembre, è originario della provincia di Tabriz. È un rinomato cardiochirurgo che ha sorpreso molti arrivando in testa al primo turno delle elezioni del 28 giugno scorso con il 42% dei voti. In quell’occasione, il suo principale avversario, l’ex capo negoziatore nucleare Saeed Jalili, aveva ottenuto il 38%.

Un’affluenza Storicamente Bassa

Il primo turno elettorale era stato caratterizzato da un’altissima astensione, la più bassa dalla rivoluzione islamica del 1979, con solo il 39,9% dei 61 milioni di elettori recatisi alle urne. Questa scarsa partecipazione rifletteva un certo disincanto politico tra la popolazione.

Un Cambiamento nell’Affluenza al Ballottaggio

Durante il ballottaggio di ieri, tuttavia, c’è stato un notevole aumento dell’affluenza, forse alimentato dalla speranza di una vittoria riformista. Per incoraggiare la partecipazione, la chiusura delle urne è stata posticipata dalle 18 a mezzanotte. L’affluenza dovrebbe attestarsi intorno al 50%. Pezeshkian ha ottenuto un totale di 16,3 milioni di voti, contro i 13,5 milioni di Jalili.

Festeggiamenti in tutto il Paese

Già all’alba, migliaia di iraniani sono scesi per le strade di Teheran e di altre città per celebrare la vittoria del nuovo presidente. Pezeshkian succede a Ebrahim Raisi, il precedente presidente morto in un incidente di elicottero il 19 maggio scorso. La vittoria di Pezeshkian segna un nuovo capitolo per l’Iran, con molti speranzosi di un’era di riforme e apertura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: