424 Visualizzazioni

Francia al Bivio: RN Pronta a Prendere il Comando! Macron Resisterà?

7 Lug 2024 - Europa

Elezioni legislative in Francia: affluenza record e tensioni altissime mentre Marine Le Pen si prepara a dominare l’Assemblée Nationale. Macron parla di ‘cordone sanitario antidemocratico’ contro il RN

Francia al Bivio: RN Pronta a Prendere il Comando! Macron Resisterà?

Oggi, 7 luglio, i cittadini francesi si stanno recando alle urne per il secondo turno delle elezioni legislative anticipate. Questo voto è considerato uno dei più cruciali nella storia recente del Paese, con il partito di destra Rassemblement National (RN) di Marine Le Pen e il suo alleato Eric Ciotti pronti a diventare la forza predominante nell’Assemblée Nationale, grazie al successo ottenuto nelle elezioni europee del 9 giugno.

Aumento dell’affluenza alle urne

L’affluenza alle urne ha registrato un significativo aumento, raggiungendo il 26,63% alle ore 12, quasi un punto percentuale in più rispetto al primo turno. Questo dato è nettamente superiore rispetto a quello del 2022, che era stato solo del 18,99%. Al primo turno, l’affluenza finale è stata del 25,90% a mezzogiorno e del 66,71% in totale, il dato più alto dal 1981.

Orari di apertura e chiusura dei seggi

I seggi elettorali, aperti ovunque dalle 8, chiuderanno in orari differenti a seconda delle città: in alcune grandi città, la chiusura può essere posticipata fino alle 19 o alle 20. Un’eccezione riguarda diverse città del dipartimento dell’Aube, dove si può votare a partire dalle 7 per il passaggio del Tour de France. Gli elettori di 501 circoscrizioni sono chiamati a votare, dopo l’elezione di 76 deputati al primo turno.

Possibile intervento di Macron

Il presidente francese Emmanuel Macron è arrivato al seggio di Touquet, nel nord della Francia, verso le 12.30, accompagnato dalla moglie Brigitte. Macron, che seguirà la serata elettorale dall’Eliseo, potrebbe intervenire dopo l’annuncio dell’esito del voto, secondo quanto riportato da Bfmtv.

Voto di Gabriel Attal

Gabriel Attal ha votato intorno alle 10 a Vanves, dove è candidato nella decima circoscrizione dell’Hauts-de-Seine. Attal è risultato in testa al primo turno con il 43,85%, davanti alla candidata del Nuovo Fronte Popolare Cécile Soubelet (35,53%), che affronterà al secondo turno. Il Primo Ministro si recherà poi a Matignon per monitorare i primi dati di affluenza e i risultati.

Cordone sanitario contro RN

Nonostante le aspettative, nessuna delle parti considera la battaglia vinta o persa. Il sistema elettorale francese assegna i 577 deputati in collegi uninominali, quindi le percentuali di voti non si traducono necessariamente in un numero equivalente di seggi. Al primo turno sono stati distribuiti solo 66 seggi, lasciando ancora 501 seggi da assegnare. Marine Le Pen, insieme ad altri 38 esponenti del partito, ha già assicurato un posto. L’alleanza di sinistra ha ottenuto 32 seggi, mentre il blocco macronista solo due.

Sono 224 i candidati che si sono ritirati dopo essere arrivati terzi, con l’obiettivo di impedire la vittoria del RN. Questa strategia, definita ‘cordone sanitario’, mira a bloccare la destra, un’iniziativa che molti considerano antidemocratica.

Rischio disordini

In vista della notte elettorale, il ministro dell’Interno Gérald Darmanin ha annunciato la mobilitazione di 30mila agenti di polizia e gendarmi, di cui 5mila a Parigi, per prevenire disordini. La campagna elettorale è stata particolarmente tesa, con numerose aggressioni fisiche e verbali.

Prospettive post-voto

La nuova legislatura inizierà il 18 luglio, con la prima sessione plenaria della nuova assemblea e l’elezione del nuovo presidente del Parlamento. Se il RN non otterrà la maggioranza assoluta, si dovranno trovare nuovi equilibri. Macron ha chiarito che non si dimetterà, avviando un periodo di ‘coabitazione’ con un governo di coalizione per almeno un anno.

La Costituzione francese prevede che non possa esserci un nuovo scioglimento del Parlamento entro un anno, e Macron non intende ricorrere ai poteri eccezionali previsti dall’articolo 16 per evitare un vuoto di potere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: