247 Visualizzazioni

Crisi diplomatica: Sospensione dei fondi all’UNRWA

28 Gen 2024 - Geopolitica

Crisi diplomatica: Sospensione dei fondi all’UNRWA

Gli Stati Uniti hanno annunciato l’intenzione di sospendere i fondi destinati all’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi (UNRWA). Questa decisione è stata presa a poche ore di distanza dalla sentenza della Corte internazionale di Giustizia dell’Aja, che ha giudicato ammissibile la causa intentata contro Israele per genocidio. Israele ha accusato alcuni dipendenti dell’UNRWA di aver partecipato agli attacchi di Hamas del 7 ottobre, nei quali sono morte circa 1200 persone. Nonostante l’UNRWA operi principalmente nella Striscia di Gaza, fornendo assistenza ai rifugiati palestinesi, gli Stati Uniti hanno deciso di sospendere i fondi in seguito a tali accuse.

Italia si unisce alla sospensione dei finanziamenti all’UNRWA

Anche l’Italia ha deciso di sospendere i finanziamenti all’UNRWA, seguendo l’esempio di Stati Uniti, Canada e Australia. Questa decisione è stata presa a seguito del presunto coinvolgimento di alcuni dipendenti dell’agenzia nell’attacco del 7 ottobre sferrato da Hamas contro Israele. L’Italia diventa così il quarto paese a interrompere i finanziamenti all’UNRWA, contribuendo a una crescente serie di reazioni internazionali legate alle accuse mosse da Israele nei confronti dell’agenzia delle Nazioni Unite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: