158 Visualizzazioni

Cina: Crescita Economica al 5,2% nonostante le Sfide Globali – Analisi Approfondita dei Fattori Chiave

17 Gen 2024 - Finanza

Cina: Crescita Economica al 5,2% nonostante le Sfide Globali – Analisi Approfondita dei Fattori Chiave

L’economia cinese ha registrato una crescita del 5,2% nell’ultimo anno, segnando uno dei tassi annuali più bassi degli ultimi tre decenni. Questo rallentamento è attribuibile a diversi fattori, tra cui una crisi immobiliare paralizzante, consumi moderati e turbolenze globali. Nonostante queste sfide, l’Ufficio Nazionale di Statistica (NBS) di Pechino ha riportato un prodotto interno lordo impressionante di 126 trilioni di yuan (circa 17,6 trilioni di dollari), evidenziando la resilienza dell’economia cinese in un contesto globale complesso.

Crescita della Produzione Industriale

Dicembre ha visto un’accelerazione significativa nella produzione industriale cinese, con un aumento del 6,8% su base annua, superando le aspettative del mercato e la crescita del 6,6% registrata il mese precedente. Questo incremento rappresenta la più forte espansione della produzione industriale dal febbraio 2022, sostenuta da un aumento significativo nel settore minerario e manifatturiero, nonché dalla produzione legata ai servizi di pubblica utilità.
In particolare, si sono registrate accelerazioni nella produzione di carbone, petrolio e gas naturale, metalli non ferrosi, prodotti chimici e attrezzature generali. Anche i settori delle macchine elettriche, dei computer e delle comunicazioni, delle automobili e del tessile hanno mostrato una crescita robusta.

Per l’intero anno, la produzione industriale cinese ha evidenziato un incremento del 4,6% rispetto all’anno precedente, dimostrando la capacità del settore industriale di adattarsi e prosperare nonostante le sfide.

Andamento delle Vendite al Dettaglio

Le vendite al dettaglio, un altro indicatore chiave della salute economica, sono aumentate del 7,4% su base annua a dicembre. Questo dato, sebbene inferiore alle previsioni del mercato dell’8,0% e al balzo del 10,1% di novembre, segna il dodicesimo mese consecutivo di crescita nel commercio al dettaglio. Tuttavia, il rallentamento delle vendite di apparecchiature per le comunicazioni e di auto ha contribuito a un indebolimento generale.
Nonostante ciò, alcuni settori hanno mostrato una crescita notevole, come cereali e olio alimentare, abbigliamento, oro, argento e gioielli, mobili e prodotti petroliferi. Questi dati riflettono una diversificazione nei modelli di consumo e un adattamento alle nuove realtà economiche.

Nonostante le sfide poste dalla crisi immobiliare, dai consumi moderati e dalle turbolenze globali, l’economia cinese ha dimostrato una notevole resilienza. La crescita della produzione industriale e l’aumento delle vendite al dettaglio sono segnali incoraggianti che indicano la capacità dell’economia cinese di navigare in acque turbolente, mantenendo un percorso di crescita stabile e sostenibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: