278 Visualizzazioni

Attacco Missilistico dell’Iran Contro Mossad e Isis

16 Gen 2024 - Geopolitica

Attacco Missilistico dell’Iran Contro Mossad e Isis

Secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa iraniana Irna, l’Iran ha lanciato un attacco missilistico contro “centri di spionaggio e gruppi terroristici anti-iraniani” nella città di Erbil, in Iraq. L’attacco è stato effettuato dal Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica, che ha preso di mira il quartier generale di questi gruppi. Le immagini pubblicate mostrano i missili colpire gli obiettivi designati.

Presunto Attacco al Quartier Generale del Mossad

Secondo Iran Observer, l’Iran avrebbe colpito il quartier generale del Mossad a Erbil. Questa informazione, che proviene dall’account Twitter dell’osservatorio, sarebbe stata confermata dal Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica. Si parla di un attacco condotto con dozzine di missili balistici e supportato da attacchi di droni, con almeno sei missili che hanno raggiunto l’obiettivo.

Conseguenze dell’Attacco a Erbil

L’Irna cita fonti della sicurezza nel Kurdistan iracheno secondo cui i voli sono stati sospesi all’aeroporto di Erbil. Inoltre, ci sono rapporti di alcuni media che indicano che il nuovo consolato americano a Erbil è stato colpito da numerosi missili e razzi. Abc News riporta che quattro persone sono morte nell’attacco, ma non ci sarebbero vittime americane.

Attacco Missilistico Contro Basi ISIS in Siria

L’Iran ha anche annunciato un attacco missilistico contro basi dell’ISIS in Siria. L’agenzia Irna riporta che il Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica ha distrutto i luoghi di ritrovo dei comandanti ISIS e dei principali elementi legati ai recenti attacchi terroristici nelle città siriane di Kerman e Rask. Sono stati lanciati numerosi missili balistici per colpire queste basi. La nota ufficiale assicura che l’Iran continuerà a perseguire i gruppi terroristici ovunque si trovino, come risposta alle loro azioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: